CONTRIBUTI >>>
OPI La Spezia offre lo spazio a tutti i colleghi in servizio nel nostro Paese (ed anche dall'estero, perché no?) che vogliono far conoscere la loro esperienza sul campo a più persone possibili. Spediteci materiale, esperienze, lavori, progetti, tesi: le pubblicheremo, sempre nel massimo rispetto delle indicazioni dell'autore o degli autori.
Siamo sicuri che così facendo questo Ente contribuirà ad un proprio mandato istituzionale: la DIFFUSIONE DELLA PROFESSIONALITÀ INFERMIERISTICA.
Allora... fateci avere i vostri lavori da pubblicare on-line!!!


IL FOGLIO NOTIZIE >>>
Da molti anni siamo riusciti, a fatica - principalmente per problemi di budget, il nostro è infatti un Ordine con un numero limitato di iscritti - a regolarizzare l'invio al domicilio dei colleghi di un ''foglio notizie'', di norma composto da otto pagine... certamente poche, rispetto alla patinate riviste di altre associazioni, ma che ha ottenuto interesse, e che spinge i colleghi che lo leggono al contatto diretto, per richieste di ulteriori informazioni e chiarimenti, o per partecipare alle iniziative.
Non si tratta, ripetiamo, di una rivista, ma di uno strumento di contatto ancora utile, crediamo, con l'Ente Ordine: anche se soprattutto oggi le informazioni corrono sulla Rete e sui nostri spazi Social Network: su questo spazio Internet trovate infatti i nostri corsi ECM e come poter accedere; sui Social molte altre notizie e informazioni tempestivamente messe a disposizione.


LA NOSTRA NEWSLETTER >>>

La nostra newsletter è un lavoro di ricerca e di ‘’assemblaggio’’, da diverse fonti (in particolare dal web), su vari temi di interesse professionale. Il nostro sforzo è teso alla produzione di informazioni GRATUITE e - ci auguriamo - utili.
Non c’è alcun interesse di natura economica, né sponsorizzazioni occulte di autori, libri o colleghi: i riferimenti relativi agli autori o ai collegamenti anche ipertestuali (links) sono ovviamente molto CHIARI e riportati: qualora ciò non avvenisse, siete pregati di farcelo sapere, scrivendoci ad Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Contrariamente a quanto ci ha scritto in merito una (solitaria) collega già molti anni fa, a noi sembra piuttosto chiaro che questi articoli NON sono pezzi definitivi ed esaustivi dell’argomento, ma sono solo ed esclusivamente un contributo, fra i molti, su differenti tematiche di natura professionale.
Grazie.

Francesco Falli
Curatore spazio dedicato