CONTRIBUTI >>>
Il Collegio IPASVI della Spezia offre lo spazio a tutti i colleghi in servizio nel nostro Paese (ed anche dall'estero, perchè no?) che vogliono far conoscere la loro esperienza sul campo a più persone possibili. Spediteci materiale, esperienze, lavori, progetti, tesi: le pubblicheremo, sempre nel massimo rispetto delle indicazioni dell'autore o degli autori.
Siamo sicuri che così facendo questo spazio contribuirà ad un proprio mandato istituzionale: la DIFFUSIONE DELLA PROFESSIONALITÀ INFERMIERISTICA.
Allora Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. per farci avere i vostri lavori da pubblicare on-line!!!


IL FOGLIO NOTIZIE >>>
Da qualche anno siamo risuciti, a fatica - principalmente per problemi di budget, siamo infatti un Collegio con un numero limitato di iscritti - a regolarizzare l'invio al domicilio dei colleghi di un ''foglio notizie'', di norma composta da 4 o 6 pagine... certamente poche, rispetto alla patinate riviste di altre associazioni, ma che ha ottenuto interesse, e che spinge i colleghi che lo leggono al contatto diretto, per richieste di ulteriori informazioni e chiarimenti o per partecipare alle iniziative.
Questa spedizione è anche l'unica via possibile per diffondere le informazioni sugli eventi formativi: in questo modo evitiamo difformità temporali nella comunicazione (i nostri eventi vanno in rete sul sito solo dopo la spedizione del giornalino a casa di tutti) , mettendo tutti sullo stesso piano e dando a tutti ogni garanzia di trovare posto, anche perché se c'è una richiesta superiore... il corso viene replicato.
Non si tratta, ripetiamo, di una rivista, ma di uno strumento di contatto, indispensabile crediamo, col Collegio.


LA NOSTRA NEWSLETTER >>>

La nostra newsletter è un lavoro di ricerca e di ‘’collazione’’, da diverse fonti (in particolare dal web), su vari temi di interesse professionale.
Il nostro sforzo è teso alla produzione di informazioni GRATUITE e – ci auguriamo- utili.
Non c’è alcun interesse di natura economica, né sponsorizzazioni occulte di autori, libri o colleghi: i riferimenti relativi agli autori o a collegamenti anche ipertestuali (links) sono ovviamente molto CHIARI e riportati: qualora ciò non avvenisse, siete pregati di farcelo sapere, scrivendoci ad Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Contrariamente a quanto ci ha scritto in merito una (solitaria) collega, a noi sembra piuttosto chiaro che questi articoli NON sono né tesi di Laurea, scopiazzate qui e là, né si tratta di pezzi definitivi ed esaustivi dell’argomento, ma sono solo ed esclusivamente un contributo su differenti tematiche di natura professionale.
Grazie.

Francesco Falli