In un ospedale, da qualche parte in Italia, in un reparto di Rianimazione.

Un paziente cosciente e anche attento all'ambiente (..e ti credo...!!) si ritrova soggetto all'inserimento di una linea venosa centrale.

La pratica, di per sé veramente poco simpatica per chi la subisce in stato di lucidità, è resa ancor piu' complessa da alcune difficoltà anatomiche del nostro amico.

La dottoressa addetta all'innesto del sistema riesce, dopo tanti tentativi e sofferenze sue, ma in particolare del degente, a piazzare il catetere venoso in succlavia..

Quando è tutto finito e l'equipe ha tirato un sospiro di sollievo, il malato che fino a quel momento- tutto sommato -aveva veramente dimostrato pazienza e umana rassegnazione, chiede di poter dire due parole alla dottoressa :

'Prego, mi dica pure'..fa lei, gentile-

'No, niente,..volevo solo dirle che io sono un appassionato di storia e della Cina in particolare..'

'...bene..e con cio'... mi dica...vuol riferirsi a qualcosa?'

'Mah,nulla- conclude il paziente- solo segnalarle che in Cina, quando c'era Mao Tze Tung, i medici come lei li mandavano per un anno di fila a zappare la terra'