L'esimio e immarcescibile Stefano 'Caipirinha' Burlando è stato, nella recente estate 2002, in Grecia: una vacanza piu' che meritata.
Mentre l'Europa continentale era flagellata da venti freddi e da tantissima acqua, l'amico genovese se ne stava in panciolle sulle spiaggette di Rodi, disquisendo del più e del meno con altri fancazzisti vari.

Al rientro, pensando bene di trovare caldo tropicale anche a destinazione (la Malpensa) Stefano si è infilato in aereo con un pantapareo, un cappellaccio, due sandaletti e gli esiti di una sbornia consueta ma ancor piu' tragica, causa volo: da ciò un certo senso di nausea, ma solo al decollo....

Alcuni sacchetti di carta dopo, giunto con i suoi compagni di viaggio all'aeroporto milanese, Stefano peraltro perfettamente sobrio come in tutte le situazioni che lo richiedono, si è trovato esposto a venti freschi, sin troppo, poichè da Rodi, 36° ,era sceso a ben 14°..uno sbalzo non da poco.

Recuperati i bagagli, l'amico si affrettava a raggiungere l'auto, lasciata all'aeroporto; mentre effettuava le operazioni di carico, l'auto veniva ovviamente lasciata in quarta o quinta fila, e Stefano era - fra vento, sandaletti, pareo e costume perizomato fra le chiappe- un po' impedito...da ciò è derivato un alterco con un profittatore qualunque che gli ha sottratto il carrello con destrezza: lì per lì Stefano ha lasciato fare, visto che aveva appena scaricato il suo bagaglio: poi ha realizzato che gli avrebbero, insieme al carrello, fottuto anche l'euro della cauzione.

Iniziava percio' un inseguimento da mal di testa, a slalom fra auto, carrelli, bambini e vecchietti, un casino incredibile: intanto, i compagni di viaggio del genovese piu' scatenato del mondo ridevano, all'idea di un ligure fregato (BELìN!!!)....purtroppo per Stefano non solo il malfattore spariva nel caos del terminal; ma tre notti dopo, effettuate almeno 65 operazioni di verifica, il Burlando comunicava alla famiglia, con tono affranto, il risultato dei controlli:la moneta usata era in realtà un pezzo da DUE e non da un Euro!!!!!!

Coraggio, Ste! Coraggio!!!