Incredibilmente siamo stati raggiunti da alcune domande su ''come fare per iscriversi al nuovo Ordine degli Infermieri'' da parte di alcuni colleghi che non hanno evidentemente nè letto il foglio notizie; nè la nostra newsletter; nè questo sito nè, tantomeno, i diffusissimi social network sui quali siamo presentissimi (Facebook, Twitter, Linkedin, Instagram, Youtube...) ; inoltre qua e là per l'Italia sappiamo che ci sono anche alcuni individui, con ruoli di rappresentanza a vario livello, che spiegano come poter accedere al nuovo Ordine multialbo... ai Colleghi Infermieri!!!

Sorprendente, anche perchè : 1) le comunicazioni sono state fatte, ed in abbondanza; 2) se qualcuno che ha ruoli di responsabilità in associazioni varie ha questa ''corposa'' competenza, immaginiamo su tutto il resto come sia preparato...malizie a parte, ecco: NESSUN INFERMIERE od INFERMIERE PEDIATRICO, GIA' ISCRITTO ALL'ALBO IPASVI PRIMA DEL 15 FEBBRAIO 2018, deve fare nulla.
Il transito nel nuovo Ordine (OPI_Ordine delle professioni Infermieristiche) è automatico. Gli ASSISTENTI SANITARI da pochi giorni sono già transitati D'UFFICIO nel nuovo Ordine, a seguito di un accordo fra la federazione nazionale Infermieri (FNOPI) e la federazione nazionale TSRM-PSTRP.
Come ''professione della prevenzione'' questa figura lascia il nostro Ordine (dove è stata presente dal 1954) e entra nel nuovo Ordine: ma sono i soli a fare questo transito!!!
NON VA PRESENTATA, DUNQUE, NESSUNA DOMANDA PER CHI GIA' ERA ISCRITTO ALL'IPASVI,in nessun modo.
Il nostro Ordine e quello nuovo (multiprofessionale) sono due entità COMPLETAMENTE DISTINTE.
Per ogni informazione sul nuovo Ordine, i professionisti delle categorie che ora devono accedervi possono contattare per il nostro territorio www.tsrmlaspezia.it