Notizie

  • assemblea_2014_01
  • assemblea_2014_02
  • assemblea_2014_03

FARMACI SIMILI E PERICOLI (per gli assistiti e per gli Infermieri)

Il nostro editoriale si occupa di un problema di natura professionale che è sempre stato sentito da noi Infermieri e che, negli ultimi anni, è stato molto illustrato in eventi di formazioni e purtroppo, in non pochi casi, anche nelle aule dei Tribunali.

Facciamo riferimento al problema degli ''errori umani'' nelle varie fasi di somministrazione della terapia.

Leggi tutto...

Si può ragionare molto sulla necessità o meno di Ordini e Collegi nel mondo professionale, e delle professioni sanitarie in particolare.
Vi sono di certo buone motivazioni tra chi è a favore e chi è contrario.

Ai colleghi che ci seguono convinti,e che noi ringraziamo perché sono tanti ed in crescita, non serve ricordare che IPASVI la Spezia permette molte cose: permette prima di tutto la gestione dell'albo, e il rilascio dei certificati (veri!) richiesti dai datori di lavoro e/o per le selezioni concorsuali.
Offre consulenza legale gratuita agli iscritti, favorisce l'aggiornamento professionale ECM (sono molti i nostri corsi ECM, non di rado completamente gratuiti); organizza attività speciali (campus estivi convenzionati e riunioni professionali, come l'assemblea, con baby sitter per favorire la partecipazioni delle colleghe mamme), rappresenta un punto di sostegno alle attività della categoria, ed entra molto spesso nel merito per sostenere le caratteristiche peculiari e la professionalità dell'Infermiere.
Combatte per allontanare dall'Infermiere quello storico cumulo di attività improprie che per secoli lo hanno appesantito (oggi aggravato da chi ''si spaccia'' per Infermiere senza esserlo).
Non è una organizzazione sindacale: non vanno confuse le rispettive competenze.
Verifica i titoli e la conoscenza della lingua di Infermieri stranieri, non consentendo l'ingresso nel mondo professionale a chi è privo dei requisiti richiesti.
Collabora con il mondo libero professionale infermieristico attraverso il rapporto con ENPAPI, la cassa di previdenza degli Infermieri che lavorano con partita IVA.

Grazie al rapporto con le direzioni delle strutture private, rimarca la necessità di assumere veri Infermieri: in tempi recenti due persone prive del titolo professionale, grazie ai nostri accertamenti con i responsabili, sono state allontanate e sostituite da VERI professionisti Infermieri: nel nostro piccolo abbiamo... creato posti di lavoro: già questa "semplice" attività dovrebbe rendere molto gradita e opportuna la esistenza di un Albo professionale, al fine di evitare casi di abusivismo professionale totale, anche per il rischio che viene a cadere sulla qualità delle cure erogate, dunque sul cittadino utente.

Tutti possono rivolgersi a noi per sapere se chi offre assistenza professionale è veramente un Infermiere: inoltre la verifica si può fare direttamente su www.ipasvi.it (funzione ''ricerca albo'',in fondo alla home page)

Certificato di qualità ISO

i primi provider ecm standard in italia 25012014

  • assemblea_2013_01
  • assemblea_2013_02
  • assemblea_2013_03
  • assemblea_2013_04
  • assemblea_2013_05